Codice di abbigliamento per gli avvocati:

Il codice di abbigliamento è un “simbolo di fiducia”, un “simbolo di disciplina” e un “simbolo della professione”, una “parte orgogliosa della personalità di un individuo” per un professionista. L’equilibrio tra il mantenimento del decoro della corte e il consentire la libertà nello stile di vita dell’individuo è ben definito in un codice di abbigliamento dell’avvocato. L’ambiente professionale è generalmente contrassegnato da un codice per vestirsi, in termini di colore, stile. Il codice di abbigliamento fa parte della dignità e della professionalità con poche eccezioni. La toga da avvocato sembra un segno di dignità e lealtà nei confronti della Corte e della Giustizia. Il colore Nero non viene toccato dalla visualizzazione dei colori.

Il bianco e nero è un simbolo della professione legale in tutto il mondo, salvo poche eccezioni. Il colore nero ha generalmente molte sfumature diverse. Come ogni colore, ha connotazioni sia positive che negative. Quindi, da un lato, significa morte, male e mistero mentre, dall’altro, significa forza e autorità come per le toghe da avvocato.

Il colore nero è stato scelto per due motivi. In primo luogo, all’epoca i colori e le tinture non erano facilmente disponibili. Il viola significava regalità e quindi l’unico colore abbondante del tessuto rimasto era il nero. Tuttavia, il motivo principale per cui si indossa una toga avvocato nera è perché il nero è il colore dell’autorità e del potere. Il nero rappresenta la sottomissione di se stessi. Proprio come i sacerdoti indossano il nero per mostrare la loro sottomissione a Dio, gli avvocati si vestono con la toga nera per mostrare la loro sottomissione alla giustizia. 

Il colore bianco significa luce, bontà, innocenza e purezza. Poiché un ordinamento giuridico è l’unica speranza di giustizia per un uomo comune, per rappresentarlo viene scelto il colore bianco. Gli avvocati, sia il firmatario che il convenuto indossano un codice di abbigliamento simile. Il significato del colore evidenzia anche che la legge è cieca. Dire che si basa solo sul peso dell’evidenza e non su nessun altro fattore.

La toga da avvocato nera presta serietà all’identità dell’individuo e fornisce un carattere visivo unico alla loro immagine professionale. Indossare la toga avvocato nera crea un senso di disciplina tra gli avvocati e dà loro un senso di potere e la sensazione di essere sostenitori dei diritti e della giustizia. Poiché il colore nero è simbolo di dignità, onore, saggezza e giustizia e questi sono i valori che ogni avvocato e giudice deve avere. La toga avvocato fornisce il messaggio di autorità, conoscenza, meticolosità e fermezza,

Una fascia bianca sul collo simboleggia l’innocenza. I due pezzi di stoffa bianca uniti tra loro a formare le fasce dell’Avvocato rappresentano le “Tavole delle Leggi” o “Tavole di Pietra”. Queste sono le tavolette che, secondo la credenza cristiana, furono usate da Mosè per inscrivere i dieci comandamenti, che ricevette da un roveto ardente sul monte. Si ritiene che i dieci comandamenti siano il primo esempio di una legge codificata uniforme. Anche la forma della fascia è simile alle tavolette rettangolari arrotondate. Pertanto, le fasce dell’avvocato bianco rappresentano il rispetto delle leggi di Dio e degli uomini.

Gli standard americani della giustizia penale affermano che, poiché l’avvocato è un “ufficiale della corte”, dovrebbe sostenere la dignità della corte seguendo le regole del decoro della corte. Tradizionalmente, i tribunali inglesi regolavano il codice di abbigliamento dell’avvocato in modo tale che anche la crescita della barba dell’avvocato o il taglio dei suoi vestiti fossero soggetti a controllo. La toga di avvocato si indossa con tanta passione e rispetto per il mestiere. Ogni avvocato dovrebbe avere una toga della miglior qualità come ad esempio una sartoriale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *